Meditazione della concentrazione sulla respirazione

Meditazione della concentrazione sulla respirazione

Il suo scopo è lo stato di pace, di vuoto mentale

e migliore attenzione e stabilità interiore.

È molto accessibile e gli effetti si verificano a volte, anche in pochi secondi.

La meditazione della concentrazione sulla respirazione è fatta come segue:

Scegliamo una postura di meditazione o possiamo scegliere di sederci su una sedia, con il busto relativamente dritto.

Possiamo usare una sedia normale o uno sgabello speciale per la meditazione.

Le mani sono posizionate sulle cosce o sulle ginocchia con i palmi rivolti verso il basso.

Iniziamo la concentrazione, Dharana , con l’attenzione al respiro, senza modificarlo consapevolmente.

Cambierà, ma non interveniamo consapevolmente per imporci un particolare cambiamento.

Noteremo, dopo un po ‘, l’apparizione di uno stato di calma , attenzione distaccata e attenzione al momento presente.

“Concentrazione mentale (DHARANA)
perfettamente eseguita spontaneamente consente di sospendere la respirazione
a causa della piena focalizzazione dell’attenzione che, quando è FERM
FIXED genera fulmini e complessi fenomeni di risonanza con
diverse energie sottili e benefiche dal MACROCOSMO.

Per capire il più possibile
beh cos’è in realtà la concentrazione mentale continua (DHARANA)
possiamo dire che può essere considerato (analogamente parlando)
proprio come un’ottima condizione di funzionamento della memoria in cui
possiamo tenere a mente il più chiaramente possibile (con tutti i dettagli necessari), e
per molto tempo tutto quello che ho visto o sentito una volta.”

 

Leo Radutz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto